A Settembre le fasi finali del Music for Change di Cosenza

È una nuova formula quella della 12ª edizione del Premio Musica contro le mafie che quest’anno prende il nome di Music for Change. I Bocs Art della città di Cosenza, a Settembre diventano dunque teatro di incontri, workshop, concerti, showcase e le finali nazionali del Premio omonimo

Dopo più di venti giorni di votazioni e ascolto, la Direzione Artistica del Premio Music for Change annuncia gli 8 nomi degli artisti ammessi alle fasi live Sound Bocs che si terranno a Cosenza dal 13 al 25 Settembre. Questi gli artisti finalisti: Sugar (Bovolone – VR) – Vybes (Roma) – Cubirossi (Pisa) – Kumi (Milano)Yosh Whale (Salerno) – Alic’è (Bari) – Francesco Lettieri (Napoli)Crania (Berzo Demo – BS).

Sono stati 734 i candidati per questa nuova edizione sull’onda della rigenerazione, 258 quelli ammessi al voto di tre giurie – Giuria Casting (50%), Giuria Social (20%) e Giuria Alpha-Zeta (30%) – che hanno selezionato gli 8 finalisti tenendo conto della proposta artistica, dello stile autoriale e compositivo di ognuno. Più di 20 mila i voti della Giuria Social, 184 giovanissimi per la Giuria Alpha-Zeta che hanno espresso altrettante Top 8 insieme alla Giuria Casting composta da Gianni MaroccoloSilvia Danielli di Billboard Italia, Claudia Mazziotta di RockitSilvia Boschero di Rai Radio 2 ed il Direttore Artistico Gennaro De Rosa.

Il Premio Speciale sarà consegnato ai Fast Animals and Slow Kids, ospiti già annunciati nei giorni scorsi, che si esibiranno il 25 Settembre, mentre Mercoledì 22 Settembre, dopo uno speciale Tenco Ascolta con Musica contro le mafie nel quale il Direttivo del Club Tenco ascolterà in tre differenti serate gli 8 finalisti di Music for Change, si esibirà Avincola (immagine in evidenza), uno dei cantautori più promettenti della scena romana, vincitore di numerosi riconoscimenti, che sorprende per scrittura e capacità compositive. Nella finale di Venerdì 24 Settembre si potrà assistere ad un confronto con un pubblico di giovanissimi ed, inoltre, sul palco ci saranno 3 Artist Decider (Cristiano Giordano – Riccardo Sinigallia – Rose Villain), che si esprimeranno sulla performance di ogni proposta.