4 giorni

Dopo la smentita di 2 settimane fa, è giunto al capolinea il rapporto fra la Ferrari e l’ormai ex Team Principal

Sembra in realtà un vero e proprio rebus, ma a questo punto la permanenza di Binotto in casa Ferrari è giunta per davvero al capolinea, o meglio la situazione sembra essere andata ulteriormente verso questa direzione.
«Le speculazioni apparse su alcuni media in merito alla posizione del Team Principal Mattia Binotto sono totalmente prive di fondamento» si leggeva, infatti, nel Comunicato Stampa diffuso dall’Azienda di Maranello.
Binotto, a quanto pare, avrebbe deciso di dare le dimissioni a fronte di una perdurante mancanza di fiducia da parte del Presidente John Elkann, con il quale i rapporti sono freddi da molto tempo.
Avevamo dato la notizia la volta scorsa, ma ora l’annuncio delle dimissioni è atteso nelle prossime ore e ci si domanda chi eventualmente prenderà il suo posto. Il tutto sarebbe filtrato quasi casualmente da fonti estere legate all’entourage di Charles Leclerc.