Emergenza incendi: il Sud Italia in fiamme

Dal 15 Giugno scorso sono stati 37.407 gli interventi dei Vigili del Fuoco per contrastare gli incendi boschivi, 1.156 Canadair ed Elicotteri. Fra le regioni più colpite la Sicilia, con 8.669 interventi, la Puglia con 8.628 e la Calabria con 3.785

Lo comunica il Ministero dell’Interno in merito alla campagna antincendio boschivo, per arginare i rischi alla vegetazione che stanno interessando tutto il territorio nazionale, particolar modo l’Italia meridionale. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno si registra un incremento di 16 mila operazioni di soccorso. In 1.156 occasioni si è reso necessario l’uso di Canadair e di Elicotteri.

Nelle ultime 24 ore sono state 717 le operazioni di soccorso, di cui 49 effettuate con l’utilizzo dei mezzi aerei. Al momento sono ancora in corso gli interventi ad  Aidone in provincia di Enna, a Randazzo in provincia di Catania, a Rocca San Giovanni in provincia di Chieti, oltre a Gravina di Puglia in provincia di Bari e a quelli che interessano le Aree del catanzarese in Calabria.

Nella sola regione siciliana, inoltre, sono stati effettuati di recente 257 interventi per domare gli incendi che hanno colpito in particolare le province di Catania, Palermo, Agrigento, Caltanissetta e Siracusa. Situazione sotto controllo, invece, a Pescara dove nel pomeriggio di ieri un vasto incendio aveva colpito la pineta Dannunziana. Ad Ortona nel chietino 80 Vigili del Fuoco con 30 mezzi, sono stati impegnati per un incendio di una pineta, ora in bonifica.