Maria Rita Acciardi eletta Consigliere Federale della FIGC

Lo ha deciso l’Assemblea Federale del 22 Febbraio scorso. L’Acciardi entra a far parte del Consiglio della FIGC in rappresentanza della Lega Nazionale Dilettanti per l’Area Sud

La votazione conclusiva ha decretato con il 73,45% dei voti la riconferma di Gabriele Gravina alla presidenza della FIGC, il quale resterà in carica sino al 2024. La fumata bianca è arrivata già al primo scrutinio, con l’altro candidato, Cosimo Sibilia, che invece si è fermato al 26,25% dei voti.

Nel raggiungere telefonicamente la neo Consigliera Federale alla quale, oltre alle congratulazione della nostra Redazione per l’avvenuta elezione, abbiamo rivolto una domanda su quale sarà il suo primo impegno nel ricoprire il nuovo ruolo: «L’auspicio della Lega Nazionale Dilettanti in Consiglio Federale – è stata la sua risposta – è quello di rendere possibile la ripresa del Campionato di Eccellenza, per come deliberato nel Consiglio nazionale del 5 Febbraio scorso. A tal proposito, sarà proprio l’organo della FIGC a pronunciarsi nel merito».

Laureata in Architettura e in Conservazione dei Beni Culturali, fu eletta Sindaco di Amendolara, Comune dell’Alto Ionio cosentino, per alcune consiliature. Inoltre, ha rivestito numerosi incarichi istituzionali, svolgendo un’intensa attività in favore dell’affermazione dei diritti della donna, tant’è che è stata Presidente della Commissione regionale Pari Opportunità presso il Consiglio Regionale della Calabria.

Questo slideshow richiede JavaScript.