2 mesi

Il pilota olandese vince davanti al compagno di Scuderia Sergio Pérez

Hanno messo a segno una doppietta i piloti della Red Bull, dominando la gara inaugurale della Stagione 2024. Ottima prova per Carlos Sainz che conquista il primo podio per la Ferrari. Dietro di lui, si posiziona un deluso Charles Leclerc che, in una gara tutto fuorchè fortunata, riesce a tenersi dietro un agguerrito George Russell.
La prima corsa dell’anno ha palesato i timori di molti tifosi, poiché riuscire a battere Verstappen sarà decisamente più difficile visto il suo vantaggio a livello di passo gara. L’olandese, inoltre, non commette nessun errore che faciliti il compito alla concorrenza.
Il Campionato 2024 inizia, dunque, sulla scia di quello che era successo lo scorso anno. Infatti, rispetto a quanto si è visto nei test, non ci sono state grandi sorprese, per cui si potrebbe tranquillamente dire che ci risiamo e non cambiato assolutamente nulla.
La Ferrari, in ogni caso, rimane una delle Scuderie più competitive dopo la Red Bull, ma la strada da percorrere per poter permettere ai piloti di conquistare un titolo mondiale è, tuttavia, ancora lunga, dato che non riesce a garantire una monoposto affidabile.
Per quanto riguarda la gara odierna, Charles Leclerc ha dichiarato: «Non riuscivo a guidare, la macchina era completamente sbilanciata a destra». La seconda gara del Campionato di Formula 1 è programmata per il 9 Marzo con il Gran Premio d’Arabia Saudita.
di Elena Aroni