Vaccinazioni, Spirlì: «Dati in crescita, confidiamo in Figliuolo»

Il Presidente della Regione Calabria si è confrontato con i Capigruppo di maggioranza in Consiglio regionale

«La Calabria è la prima regione d’Italia ad aver vaccinato con la prima e seconda dose tutti gli ospiti delle Rsa ed è una delle tre regioni ad aver iniziato la vaccinazione dei fragili». È quanto ha dichiarato il Governatore regionale al termine della riunione odierna che si è svolta nella Cittadella in località Germaneto.

Durante l’incontro sono stati anche esaminati i dati aggiornati delle vaccinazioni in Calabria. A fronte di 418.140 dosi richieste, la Regione Calabria ha ricevuto finora 321.040 dosi, per un totale di 254.418 somministrazioni effettuate. Tra queste, 173.348 sono state le prime somministrazioni e 81.070 le vaccinazioni di richiamo. Le prenotazioni effettuate sono state finora 54.060.

«La percentuale dei vaccini che riceviamo – ha, infine, spiegato Spirlì –  è quella che ci spetta secondo la prima ripartizione, che era stata fatta ai tempi del commissario Arcuri. Ci auguriamo che, con il lavoro del generale Figliuolo, questa ripartizione possa cambiare, non solo nei quantitativi, ma anche in percentuale».