2 settimane

I bozzetti dei grandi architetti, dal Rinascimento all’epoca Barocca, ridisegnano la facciata della Basilica

Grande affluenza di pubblico in Piazza Maggiore per rivivere, attraverso una fantasia di luci e colori, un viaggio indimenticabile nei disegni nascosti di una facciata incompiuta.
San Petronio come non è stato mai visto, si direbbe. Lo spettacolo di videomapping, infatti, andrà in scena fino a domani 19 Settembre dalle 21:00 alle 23:00, ripetendosi ogni mezz’ora anche qualora dovesse piovere.
Con la musica dell’Orchestra Senzaspine, diretta da Matteo Parmeggiani, i giochi di luce di Luca Agnani Studio, ancora una volta sulla facciata verranno proiettati i grandi progetti incompiuti e un po’ dimenticati della Basilica.
Si tratta delle bozze dei più grandi architetti della storia, fra lo stupore e la meraviglia dei presenti. In primissima fila è stato notato anche l’artista Cesare Cremonini, con tantissimi altri volti noti della città, compreso il Sindaco Matteo Lepore.